Gli orologi più costosi al mondo oltre all’essere accessibili a pochi, spesso sono disponibili solo tramite aste specializzate e aperte solo a chi ha un portafoglio bello gonfio! Mettere un bel gruzzoletto di soldi in un orologio di lusso è uno dei sogni di molti uomini d’oggi. Magari non possiamo comprare uno di quelli che ti mostro in questo articolo … ma chissà!

Gusti a parte un bel Rolex non è solamente un orologio di valore ma è uno status symbol. Importante saper come riconoscere un Rolex falso! Ti sorprenderà però sapere che in questa lista, di Rolex, ne troverai solamente uno.

Tuttavia non sono questi orologi da status symbol che ti voglio presentare in questo articolo. Per questi non basterebbe neppure qualche rotolo di banconote gialle o viola e neppure un carta di credito senza limiti di spesa …

Ti presento gli orologi più costosi al mondo.

(Per motivi di equità, ho lasciato fuori dalla lista tutti i modelli costosi tempestati di diamanti. Troppo facile far salire il prezzo riempiendo di pietre un orologio! E tu sai quanto costa un diamante)

 

orologi piu costosi al mondo

 

Gli orologi più costosi al mondo: la lista!

Partiamo col primo…

Chopard L.U.C All-in-One ‘Janus Watch’ – 436.000€

Chopard L.U.C All-in-One

Chopard è un brand riconosciuto come uno dei grandi nomi dell’orologeria – sena dubbio alcuno! Dopo aver vinto il premio per orologio dell’anno per il loro ‘L.U.C. Full Strike’ al Gran Premio di Ginevra del 2017, è tornato con un orologio più comune (ma non meno emozionante) per il 2018.

Il L.U.C All-in-One combina l’esclusività con un nome ben noto agli amanti dell’orologeria di classe. Di ogni edizione sono stati realizzati solo dieci esemplari di orologi (oro rosa e platino), ma l’ideologia che li anima è quella che la maggior parte degli estimatori conosce.

Ispirato al dio romano Giano, famoso per i suoi due volti, questo orologio ha due quadranti. Presenta anche alcuni interni divini, con caratteristiche che includono:

  • un calendario perpetuo
  • letture astronomiche
  • un tourbillon – un complesso sistema meccanico rotante che richiede grande abilità per essere realizzato.

Non è l’orologio più costoso al mondo, certamente, ma se lo vuoi dovei svuotarti il conto in banca di ben 436.000€!

Ma d’altronde come si può stabilire se sia eccessivo come prezzo per qualcosa di così divino?

 

Paul Newman Rolex Daytona – 15.700.000€

Il famosissimo Rolex donato a Paul Newman dalla moglie Joanne Woodward nel 1968, il Paul Newman Daytona, è considerato da decenni un orologio inarrivabile, una sorta di Santo Graal tra i collezionisti e gli appassionati.

Tuttavia anche i più fanatici fans della Rolex non avrebbero mai potuto immaginare quanto avrebbe raggiunto all’asta questo particolare esemplare.

Questo preziosissimo orologio porta inciso il messaggio “Drive Carefully” in riferimento all’amore di Paul Newman per le corse  (“guida con prudenza” la traduzione dall’inglese).

Con una base d’asta di 1.160.000€, l’orologio che usava quotidianamente il King Cool (soprannome di Newman), con il suo quadrante esotico nero e crema, è stato venduto ad un acquirente ovviamente non specificato che ha partecipato all’asta telefonicamente. Ha sborsato la bellezza di 15.700.000€! Si, ho scritto bene, non mi si è incastrato il tasto dello zero.

L’equivalente di più di 9.000 Rolex Daytona al prezzo di listino. Belli, nuovi, ma che non hanno mai toccato il polso di Newman; quello venduto all’asta si!

E comunque, anche se nella classifica degli orologi più costosi al mondo occupa una piazza d’eccezzione, non è ancora al top.

 

Maitres Du Temps Chapter One Round Transparence – 470.000€

Maitres Du Temps Chapter One Round Transparence

I Maîtres du Temps sono famosi per aver messo insieme alcuni dei più eccezionali tecnici orologiai del mondo al fine di collaborare alla realizzazione di modelli innovativi.

Il “Chapter One Round Transparence” ne è l’esempio perfetto.

Un miscuglio di filosofie di design idiosincratico e di diverse scuole di orologeria, il “Chapter One” è al tempo stesso classico e innovativo. Per non parlare della cassa in oro rosso 18 carati e dell’incisione in edizione limitata che lo contraddistingue (solo 11 modelli sono stati realizzati).

Anche questo è uno degli orologi più costosi al mondo con il suo prezzo di 470.000€. Si distingue come un ricercato tributo all’affascinante passato e all’entusiasmante futuro del settore orologiaio.

 

Christophe Claret DualTow Night Eagle – 520.000€

Christophe Claret DualTow Night Eagle

Se Batman indossasse un orologio, sarebbe questo! Non solo è pieno di diavolerie tecnologiche (gadgets), ma è anche un concentrato di design ultra-moderno.

Realizzato in numero limitato in soli 68 esemplari, il ‘Night Eagle’ è una versione modificata del precedente concetto di ‘DualTow’. L’ora è indicata da due nastri girevoli e il movimento offre un cronografo con uno speciale sistema di ingranaggi epicicloidali.

È inoltre dotato di tourbillon (un meccanismo che aiuta a contrastare l’effetto della gravità all’interno dell’orologio), un mini gong e un martello per il suo rintocco, e 65 gioielli che spiccano all’interno della sua gamma di colori scuri.

Bruce Wayne sta probabilmente cercando il suo libretto degli assegni in questo momento…

 

George Daniel Co-Axial Chronograph – 540.000€

George Daniel Co-Axial Chronograph

Potrebbero anche interessarti

Uno stile più classico e minimalista rispetto agli altri esemplari che ti ho mostrato finora in questa lista. D’altronde perché l’orologio più importante del XX secolo dovrebbe essere sfacciato e trasgressivo?

Quando stilavo la classifica degli orologi più costosi al mondo mi sono inbattuto anche in questo dallo stile classico.

George Daniels produsse solo poche decine di orologi nel corso della sua vita, ma il suo contributo più importante per l’industria fu l’invenzione del sistema “Co-Axial Escapement” (in Italiano “scappamento co-assiale” che più tardi vendette ad Omega).

Era rivoluzionario per una serie di motivi tecnici, ma soprattutto perchè permetteva tempi più lunghi tra una manutenzione e l’altra. Il “George Daniel Co-Axial Chronograph”, unico nel suo genere, è stato venduto all’asta per 540.000€ nel 2012, e per una buona ragione: è un pezzo di storia dell’industria orologiaia.

 

Bulgari Magsonic Sonnerie Tourbillon – 540.000€

Bulgari Magsonic Sonnerie Tourbillon

Da quando il marchio italiano di gioielli più conosciuto al mondo, Bulgari, ha acquistato il marchio orologiero svizzero Gerald Genta, il risultato più celebre (e redditizio) è stato questo: il ‘Magsonic Sonnerie Tourbillon’.

Potente e massiccio, contiene un discreto numero di ultra complicate funzioni ed è farcito con una serie di carillon arricchiti da una speciale lega “magsonic”.

Anche questo non è l’orologio più costoso al mondo, ma con i suoi 720.000€ avrà lo stesso impatto massiccio sia sul tuo polso come sul tuo portafoglio.

 

Audemars Piguet Royal Oak Grande Complication – 863.000€

Audemars Piguet Royal Oak Grande Complication

Audemars ha già avuto modo di creare cocktails di complicazioni (ma sono in realtà “caratteristiche”). Forse sono la casa di orologeria che più delle altre ha da tempo ricercato queste caratteristiche complicate in un orologio.

E nel modello “Grande Complication” hanno senza dubbio dato il meglio che potevano!

Gli interni sono tutti rifiniti a mano, tagliati e sabbiati con smussi lucidati e presentano una superficie opaca nella parte inferiore. Il tutto è accompagnato da un’ampia gamma di funzioni, tra cui il cronografo rattrapante, il calendario perpetuo e la ripetizione minuti.

E per di più, è anche molto bello. Il modello in titanio ti farà uscire dal portafoglio più di 860.000€. Ma si può davvero dare un prezzo allo stile?

 

Ulysse Nardin Hannibal Minute Repeater Tourbillon – 665.000€

Ulysse Nardin Hannibal Minute Repeater Tourbillon

Sembra che gli orologiai abbiano un’ammirazione particolare per la cultura degli antichi Romani. L’ Ulysse Nardin Hannibal Minute Repeater Tourbillon (da pronunciare tutto d’un fiato!) include un bassorilievo con richiami alla Guerra di Annibale.

Tuttavia, il bassorilievo non è l’unica cosa che rende questo orologio così stravagante e costoso. Ogni componente è rifinito a mano, dalla piastra principale al ponte superiore.

L’orologio vanta un “Westminster Minute Repeater” che, se non lo conosci o non sei un appassionato di musica, non è una normale ripetizione minuti. Ha un sistema musicale unico come quello del Big Ben, anche se (lo spero bene!) molto più silenzioso. Con il suo groviglio di complicazioni e un grande design, si concentrano grandi emozioni all’interno di un piccolo orologio. Emozioni raggiungibili dopo aver sborsato 665.000€.

 

Franck Muller Aeternitas Mega 4 – 2.100.000€

Franck Muller Aeternitas Mega 4

Con le sue 36 diverse complicazioni, i suoi 1.483 pezzi per realizzarlo, un calendario perpetuo da 1000 anni e una marea  di altre caratteristiche eclettiche, il ‘Frank Muller Aeternitas‘ ti lascerà davvero di stucco.

Etichettato come “Master of Complications” dagli appassionati di orologi, la casa svizzera Franck Muller è riuscita ad inserire un numero senza precedenti di funzioni nel modello ‘MEGA 4’, che presenta anche un fondello in vetro zaffiro e un pezzo di tourbillon sul quadrante.

Un capolavoro!

 

Patek Philippe 5004T – 3.470.000€

Patek Philippe 5004T

Un segnatempo unico nel suo genere, prodotto nel 2013 appositamente per un’asta. Il 5004T è l’unica versione in titanio della bellissima collezione “Patek Philippe 5004“.

Gli orologiai svizzeri hanno suscitato scalpore nell’industria quando hanno creato questa edizione rara, che ha adottato un look più sportivo e colorato rispetto ai cugini più conservatori della stessa famiglia.

Venduto a 3.470.000€ in un’asta molto contestata e combattuta.

 

Louis Moinet Metoris Collection – 4.000.000€

Louis Moinet Metoris Collection

Prende il nome da Louis Moinet, il celebre padre degli orologi cronografi nato nel XVIII secolo.

Il prezzo astronomico della ‘Meteoris Collection’ è piuttosto appropriato, tutto sommato, visto il nome.

La collezione – quattro orologi in totale – presenta pietre preziose e pezzi di meteorite integrati nei quadranti. Ogni orologio presenta un pezzo unico di rara roccia spaziale.

Ad esempio, il ‘Tourbillon Mars’ include un frammento del meteorite Jiddat al Harasis 479, un autentico pezzo del pianeta Marte, vecchio di 180 milioni di anni, caduto sulla Terra.

Quindi, sì, è piuttosto speciale. I meteoriti marziani posso raggiungere un prezzo di 1.000 dollari al grammo – più di 15 volte il prezzo dell’oro.

Qui bisogna andare a fiducia e certificazione. Ti ho piegato come riconoscere l’oro, ma per i meteoriti meglio chiedere a qualcun’altro!

Ehi, stiamo parlando degli orologi più costosi al mondo, mica semplici pezzi da collezione. Ci voleva qualcosa di spaziale!

 

Breguet Grande Complication Marie-Antoinette – 29.000.000€

Breguet Grande Complication Marie-Antoinette

Eccoci al fondo della lista degli orologi più costosi al mondo. Il fondo della lista per il top in termini di prezzi. Si, se hai trovato qualcosa come quasi 30 MILIONI di Euro e non sai cosa farne, ho la soluzione per te!

Ci sarebbero tanti modi ma perchè non buttarli nell’unico “Breguet Grande Complication Marie-Antoinette”?

Ufficialmente e facilmente possiamo assegnarli il titolo di orologio più costoso del mondo.

Commissionato da una misteriosa amante dell’ex regina francese Marie-Antoinette, il lavoro su questo orologio da tasca (sì, stiamo parlando di un orologio da tasca) iniziò nel 1782. Il leggendario orologiaio Abraham-Louis Breguet iniziò il progetto, prima che suo figlio finisse il lavoro nel 1827.

Rivestito d’oro, il vetro mostra l’intricato meccanismo interno, basato sulle tecnologie più rivoluzionarie dell’epoca. Solo il meglio per la Regina! Ovviamente.

Il problema è che probabilmente ci hanno messo un po’ troppo tempo per decidere come farlo e Marie-Antoinette fu ghigliottinata 34 anni prima che l’orologio vedesse la luce del giorno (o l’interno di una tasca, in questo caso).

L’orologio fu poi rubato alla fine del 1900 da un museo di Gerusalemme, e riemerse solo nel 2007. Ora è rinchiuso nelL.A. Mayer Museum for Islamic Art in Gerusalemme.

Per questo mi sa tanto che anche se ci arriviamo con i soldi contanti, non ce lo vendono.

Gli orologi più costosi al mondo sono meccanici?

Come avrai visto, tutti gli orologi presentati in questa lista sono meccanici. Non c’è neppure un orologio al quarzo tra gli orologi più costosi al mondo.

Se ci pensi questo è più che normale: è dannatamente più facile costruire un orologio con dei circuiti elettronici che assemblare e regolarne uno solo con le pure leggi della meccanica.